Pill 70

Dignity

"Troviamo in Raining Stones il Loach migliore: montaggio ridotto al minimo, un'autentica grazia nella direzione degli attori che tende sempre ad avere il tono giusto senza mai cadere in crudo verismo. E il film riesce oggettivamente a trovare una sincera coerenza con il mondo che dipinge. Se dovessi citare una scena che riassuma da sola la forza e la sincerità di questo film, sarebbe quella in cui Tommy torna a casa e incontra la figlia che è venuta a fargli visita. La ragazza offre del denaro al padre che l'accetta, poi l'uomo resta solo prima di scoppiare in lacrime. Non c'è musica in questa inquadratura che dura appena dieci secondi."

(Nicolas Saada, Cahiers du Cinéma, n. 472, 1993 - riportato nel booklet dell'edizione italiana del del dvd di Piovono pietre curata dalla RaroVideo)

Nessun commento: