Edge of sanity - Until eternity ends (MCD, 1994)



Tre mesi prima di entrare in studio per le registrazioni di 'Purgatory afterglow', gli Edge of Sanity si chiudono per 14 ore negli Unisound del loro cantante Dan Swanö per incidere quattro brani, di cui tre inediti e una cover dei The Police.
'Until eternity ends' e 'Eternal eclipse' sono brani di Swanö, pervasi dagli stessi arrangiamenti rock e melodie che caratterizzano gran parte del seguente 'Purgatory afterglow'. C'è poco da aggiungere, a parte alcune variazioni vocali nella prima traccia, e un ritornello a-la Nightingale nel secondo, molto rock dunque. 'Bleed' è un brano scritto da Dread e da Benny Larsson, e cantato da Dread: è quindi una mazzata sui denti, cantata principalmente da Dread (o meglio, "Lead Vocal Insults on 'Bleed' by Dread" - si legge nella nota). La cover dei The Police è molto bella, tastierosa e cantata divinamente da Swanö, uno che sembra avere ogni dono musicale possibile, sicuramente l'artista svedese metal più eclettico e geniale degli anni '90.

Download

Nessun commento: