Creepmime - Chiaroscuro (1995)



Il secondo album degli olandesi (anche se per 2/5 inglesi) Creepmime. Il debutto 'Shadows' (1993) era un disco death metal con dei tempi che rasentavano il doom, l'aspetto tecnico emergeva ma non era una componente fondamentale della musica proposta all'epoca.
'Chiaroscuro', forte di una produzione migliore e di una maturità artistica notevole (oltre a qualche cambio di formazione determinante), è un disco che si sposta decisamente sul versante techno-death, in cui spiccano influenze decise di mostri sacri del genere, in primis i conterranei Pestilence e in particolare il loro 'Testimony of the ancients' (1991 - uno dei capolavori della storia del genere ndr - ). La voce di Joost (cantante/bassista) ricorda molto quella di Patrick Mameli. Quest'ultimo tra l'altro ha prodotto il loro debut 'Shadows'.
Il lavoro svolto da tutti i musicisti impegnati nella realizzazione del disco è eccellente, i brani strutturati in maniera impeccabile. I Creepmime sapevano come rendere appetibile la loro proposta, un techno-death come detto derivativo ma reso personale dalle capacità compositive e dal sapiente uso di parti soliste melodiche e varie e synth-guitar, un songwriting di altissimo livello. La copertina è stupenda.
I brani sono tutti molto validi, e i miei preferiti sono 'In the flesh' e 'Chiaroscuro', quest'ultimo in particolare è una gemma strabiliante, per musica e testo.
La band intraprese un tour europeo con due band connazionali, i miei amati Sinister e i Threnody (anche loro proponevano death-tecnico di alta qualità ma sono finiti presto nel dimenticatoio). Si sciolsero subito dopo, per via di una label (la Mascot) troppo piccola per garantire i giusti riconoscimenti, e dissidi interni al gruppo. Si riformarono nel 1997 senza Andy Judd, ma i problemi al ginocchio del batterista Frank Bama costrinsero al secondo e definitivo scioglimento. Un gran peccato perchè questa band aveva potenzialità enormi. Nel frattempo, più o meno consapevolmente, ci avevano lasciato uno dei più bei dischi del genere techno-death.

Download

Chiaroscuro

[All artists are subjected to the same social prejudices. It's a fight 'til the bloody end so hang on in there. Fuck the rituals]

My godform's a potent reality
A living formula for all shades of divinity
I've felt its soul
Introduce me to modes of insanity
And infinity
It's put me in touch with a real reality

My life forms in ways which you'll never see
A growing enigma for the thoughtless majority
I've had their rules
Reduce me to moments of poverty
Self discovery
I've been put to their test
And I feel a shameless certainty

I'm unknown colour and diversity
A uniting harmony for a world of disharmony
Can you feel it pull?
Seduce you?
Rip and tear at your sanity?
Your entropy?
It will bring you dangerously
Close to understanding me

Chiaroscuro
I see, I know the light for the shadows
Liberty's sacred not shameful
Chiaroscuro
Fuck the rituals
Follow your heart

I live a life of infinite possibilities
I move in other dimensions and realms of being
I experience unknown pleasures
I have conquered my fear of the known
I am removed from the human framework
You cannot take this away

Nessun commento: